Share
rotate background

I Materiali

Per le nostre case abbiamo scelto un sistema costruttivo che concilia tradizione e tecnologia. Tutti i materiali utilizzati nei nostri progetti devono garantire il minor impatto ambientale possibile, l’assenza di solventi e sostanze tossiche per chi vi abita, le migliori condizioni dei lavoratori per tutta la loro filiera produttiva.

L’utilizzo del legno rappresenta una scelta centrale della nostra visione per la creazione delle condizioni ambientali abitative migliori per l’uomo. Le sue caratteristiche sono note da tempo; oggi con le nuove tecnologie costruttive è possibile coniugare tradizione e innovazione per case sane e sicure.

L’idea che tagliare gli alberi sia dannoso è da sfatare. La produzione di abitazioni in legno e di legna per il riscaldamento può essere quindi legata ad un amministrazione e gestione del patrimonio boschivo che permette di mantenere puliti e ordinati i nostri boschi, garantendo un ciclo di rinnovamento degli alberi che, se non tagliati, rischiano di crescere male, impoverire i terreni, causare frane e smottamenti,aumentare il rischio di incendi.

Si pensi inoltre che il legno lasciato “morire” nel bosco per marcescenza genera una quantità di CO2 20 volte superiore a quella da combustione. Inoltre il legno è assolutamente una risorsa rinnovabile: un bosco produce in un’ora circa 60mc di legna, cioè la quantità necessaria alla realizzazione di una villa unifamiliare.