Share
rotate background

Rifiuti biodegradabili + luce solare = Solskin collection, la buccia d’arancia diventa un oggetto per la cucina.

I rifiuto organici, il così detto “umido”, non sono spesso oggetto di riciclo perchè considerati “innocui”, o per la loro fugacità, o per il loro aspetto poco nobile.

Di avviso differente è stato il  designer israeliano Ori Sonnenschein, neolaureato alla Bezalel Academy of Art and Design, che ha deciso di dare nuova vita ad uno scarto biologico delle nostre tavole, trasformandolo grazie alla luce solare.
Modellando ed essiccando al sole la buccia d’arancia ecco che nasce Solskin Collection, una collezione di semplici utensili da cucina con un fascino decisamente Bio ed ecologico.
La naturale texurizzazione delle superfici, il colore, la leggerezza, la provenienza della materia prima e il suo profumo naturale sono i fattori principali di questa collezione che prevede tazze, cucchiai, piatti, saliere, bottiglie e insalatiere.
A sottolineare ulteriormenre l’etica progettuale alla base di questi prodotti è l’utilizzo di lacche e collanti non tossici per la creazione e l’impermeabilizzazione di questi prodotti.

www.solskindesign.com

  • /

Add Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *